Golden Ticket: Un Natale Speciale a Brera

brera--230x180Per Natale Golden Ticket ha pensato ad un regalo speciale.

Visite gratuite teatralizzate alla scoperta di Brera, da punti di vista molto molto particolari.

Visita Oro: partenza da via Madonnina 12.

Sabato 22 dicembre. Ore 15.30.  Una cena speciale: un cuoco francese pluri-stellato si troverà a fare i conti con la tradizione culinaria milanese delle feste, in un confronto serrato tra Nouvelle Cuisine e Panettone

Domenica 23 dicembre. Ore 16.30. Esiste? un vero scienziato tenterà di convincerci della propria teoria riguardante l’impossibilità dell’esistenza di Babbo Natale, ci riuscirà?

Visita argento:   partenza da via Solferino (casa rossa magistretti)

Sabato 22 dicembre. Ore 16.30. So cos’avete fatto lo scorso Natale! un’elfa tutto-fare presenterà il nuovo Babbo Natale, un po’ cambiato dal passato, forse ringiovanito, sicuramente aggiornato, generoso sì, ma in un modo decisamente inusuale

Domenica 23 dicembre. Ore 15.30.Contemporary Xmas. una mamma e il suo bambino nell’anno 2012 raccontano il loro punto di vista, a volte molto distante, sul Natale: la neve, il presepe, i regali e lo spirito delle feste

LA PARTECIPAZIONE E’ COMPLETAMENTE GRATUITA

per info: 348 3222137

Il Vizietto al Manzoni: Repliche Aggiuntive

teatroOltre 15.000 spettatori hanno scelto il musical “IL VIZIETTO – LA CAGE AUX FOLLES” per le feste di Natale e, visto il grande successo, per consentire a tutto il pubblico che ne sta facendo ancora grande richiesta, la produzione Peep Arrow Entertainment e il Teatro Manzoni hanno aperto nuove repliche: il 26 dicembre alle ore 17 e il 27 e 28 dicembre alle ore 20,45.

Lo spettacolo prosegue comunque le recite fino al 1 gennaio, giorno in cui sarà in scena alle ore 17.

Ancora poche disponibilità per la sera di San Silvestro, 31 dicembre, con spettacolo alle ore 20,45, per un Brindisi speciale al nuovo anno con tutto il cast, panettone e ottimo spumante italiano.

 Enzo Iacchetti, Marco Columbro, la Peeparrow e tutta la compagnia de “La Cage aux folles-Il Vizietto” ringraziano il pubblico di Milano per la superlativa accoglienza.

 Il Vizietto – La Cage aux Folles, è una commedia esilarante dal ritmo incessante che diverte, commuove, sorprende;  uno degli spettacoli più amati in tutto il mondo: una commovente storia d’Amore (con la maiuscola), ambientata in un locale della Costa Azzurra in pieni anni ’70, (La Cage aux Folles).

Progetto Apocalisse all’Auditorium San Fedele

apocalisse-2Mercoledì 19 dicembre a Milano è in programma “PROGETTO-APOCALISSE – Fine dei tempi o svelamento?”, serata  multidisciplinare presso l’Auditorium San Fedele (Via Hoepli 3a, dalle  ore 20) per esplorare il senso dell’Apocalisse nel nostro tempo, riletta attraverso un’installazione di Jannis Kounellis, un reading/dibattito con Salvatore Natoli e Bartolomeo Sorge e la musica elettronica e strumentale con opere di Jonathan Harvey e Olivier Messiaen

 Il programma

ore 18.30, Galleria San Fedele. Inaugurazione della nuova installazione di Jannis Kounellis in presenza dell’artista

 ore 20.00, Auditorium San Fedele. Incontro con Salvatore Natoli e P. Bartolomeo Sorge

ore 21.00 concerto. Programma:

JONATHAN HARVEY (1939)  .Mortuos Plango, Vivos Voco (1980), per nastro magnetico (9’) in ottofonia

GIORGIO BIANCHI – OMAR DODARO – ALESSANDRO LARASPATA.Πάτμος3 – Patmos3 (2012), composizione acusmatica (12’). Commissione di Gioventù Musicale d’Italia (prima esecuzione assoluta)

 O. MESSIAEN (1908–1992) . Quatuor pour la fin du temps (1940-1941). 1. Liturgie de cristal    / 2. Vocalise, pour l’Ange qui annonce la fin du Temps /3. Abîme des Oiseaux /4. Intermède/ 5. Louange à l’Éternité de Jésus /6. Danse de la fureur, pour les sept trompettes /7. Fouillis d’arcs-en-ciel, pour l’Ange qui annonce la fin du Temps /8. Louange à l’Immortalité de Jésus

 Ensemble Sinestesia: Fulvio Capra, clarinetto/Madoka Sakitsu, violino/Florestan Darbellay,violoncello/Hélène Favre-Bulle, pianoforte

Capodanno 2013: I Festeggiamenti organizzati dal Comune

15719072-data-di-capodanno-2013-di-luce-scintilla-su-sfondo-rosso-scuroMilano accoglie il 2013 con una notte di musica e spettacolo in tre diversi luoghi della città: la Fabbrica del Vapore, lo spazio delle Officine Creative Ansaldo e piazza Affari.

 I festeggiamenti si concluderanno la sera del 1 gennaio con un concerto nella Chiesa di San Marco.

La Fabbrica del Vapore ospiterà, a partire dalle ore 22 e fino alle 2, un Capodanno all’insegna della musica live insieme ai protagonisti della scena indipendente rock italiana: Daniele Silvestri, Dente, Brunori Sas, Tre Allegri Ragazzi Morti.

Aprono la serata Tre Allegri Ragazzi Morti: nella storia del trio mascherato ci sono più di mille concerti e sette dischi ufficiali. Brunori Sas (Dario Brunori) porterà subito dopo sul palco i suoi brani disadorni e diretti, ora disillusi ora romantici, ironici e cremosi, filtrati attraverso sonorità secche e retrò. Dente nel suo spettacolo proporrà il suo pop stralunato e romantico. L’accoglienza del nuovo anno è affidata alle canzoni di Daniele Silvestri, artista e cantautore poliedrico.

L’ingresso alla Fabbrica è libero ed è attivo un punto ristoro. L’evento è realizzato dal Comune in collaborazione con Associazione FDVLAB – Laboratori Fabbrica del Vapore e Shining Production.

Negli spazi delle Officine Creative Ansaldo O.C.A, dalle ore 20 alle 4 del mattino, notte di musica dance contemporanea con “Milano Eurodance 2013”. Il programma prevede in prima serata e fino alle ore 23.30 musica d’ascolto; poi dj set nelle aree Palco e Agorà con due diverse proposte.

Nello Spazio Palco le sonorità elettroniche underground dei Taste Kollektive DJS, una fra le realtà più innovative e apprezzate della scena milanese, che per la prima volta presenterà uno speciale show case a sei mani ai piatti sui quali si alterneranno per tre ore consecutive Oniks, Soren e The Octopus.

 Lo Spazio Agorà invece sarà il regno di “Eurodance”: alla consolle un ospite d’eccezione, dj Molella, uno dei più celebri dj della scena europea, e vari performer milanesi.

L’Ingresso è gratuito con prima consumazione obbligatoria a 10 euro, dalle 22.00 in poi.

Per chi invece parteciperà all’evento già in prima serata, a partire dalle 20.00 sarà a disposizione un “dinner buffet” che comprende anche 2 consumazioni e il brindisi di mezzanotte con spumante e dolce.
FB milano eurodance 2013/officine creative ansaldo. Info: 3283731176 -3342065185
“Milano Eurodance 2013” è organizzato da Barley Arts, Modart, RND Promotion, Absolute e Unconvention.

In piazza Affari, a partire dalle 22.30, il pubblico verrà accolto in piazza, dove giochi di luce saranno proiettati sulle pareti degli edifici e suggestive decorazioni scenotecniche creeranno un clima di attesa, fino alle 23 quando inizierà “La notte degli elementi”, un vero e proprio spettacolo di teatro-circo acrobatico-figurativo, progettato da Alessandro Serena.

 in scena gli elementi naturali: l’aria verrà invasa dalle esibizioni degli straordinari artisti provenienti dalla tradizione del circo italiano, che si sono esibiti con il Cirque du soleil, al Festival di Montecarlo e al Lido di Parigi.

Domenica 1° gennaio, alle ore 21, nella Basilica di San Marco, si svolgerà il “Concerto della Pace” con 9 solisti (otto musicisti e un cantante) dell’Arab Music Orchestra di Nazareth, unica orchestra in cui israeliani e palestinesi suonano insieme, con le voci di Raiz e di Antonella Ruggiero.
Il repertorio è in gran parte tratto dalla ballate dell’egiziana Oum Koultum
, vera e propria leggenda del mondo della musica araba, ma i brani dell’orchestra di Nazareth sono anche di altri compositori della musica araba, quasi tutti egiziani.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Mamma Nae e le sue magliette a Pentesilea

203576_440563305999128_1900684148_nVenerdì dalle 17.00 al Pentesilea Milano Mamma Nae esporrà le sue magliette, pezzi unici e ricercati.

http://www.facebook.com/media/set/?set=a.524316827584766.138365.100000193597970&type=3

In contemporanea ci sara’  “Una stella che brilla di più”‘ una fiaba di Natale con le musiche di Giovanni Melucci, a seguire un magico laboratorio di addobbi con Veronica Veneroni, non potete mancare! ingresso libero, per bambini di ogni età !

Pentesilea, via Cesariano 6, Milano.

Mercatino Natalizio in C.so Vittorio Emanuele

Panettone_veroUltimi acquisti prima del Natale?

Fino al 6  gennaio un centinaio di gazebo rossi decorati da ghirlande e  addobbi farà bella mostra di sè all’ombra della Madonnina, tra corso  Vittorio Emanuele, piazza Duomo e via dell’Arcivescovado (fino a  piazza Fontana).

Oltre alle prelibatezze gastronomiche (con degustazioni)  saranno presenti maestri dell’artigianato artistico (dal legno alla  ceramica), presepisti, antiquari e la bancarella della solidarietà. Aperte,  per la gioia dei più piccoli, le casette di Babbo Natale e della Befana.

A  contorno musica, animazioni, zampognari e artisti di strada.

 

Irene Grandi e Stefano Bollani in Concerto al Teatro della Luna

manifestoweb-2Irene Grandi e Stefano Bollani a  Milano, in concerto per Bambinisenzasbarre Onlus; si  esibiscono stasera, martedì 18 dicembre, presso il Teatro della  Luna, unica tappa milanese del tour nazionale.

Il concerto milanese è  a favore di Bambinisenzasbarre Onlus, l’Associazione  impegnata nella cura delle relazioni familiari durante la detenzione di uno o  entrambi i genitori, nella tutela del diritto del bambino alla continuità del  legame affettivo e nella sensibilizzazione della rete istituzionale di  riferimento e della società civile.

Dopo la collaborazione per i rispettivi  album e dopo aver suonato insieme sul palco in tante occasioni, Irene Grandi e  Stefano Bollani hanno registrato un disco che vuole rappresentare un omaggio  alla loro amicizia, che data da vent’anni.

Un disco dalle le atmosfere vibranti  e intimistiche, in cui il jazz di Bollani si fonde con la voce calda e rock di  Irene. Il progetto Irene Grandi & Stefano Bollani  (uscito per la Carosello records), anticipato dal singolo Costruire, una delle più belle e intense canzoni di Nicolò  Fabi.

Informazioni  e prevendita telefonica allo 02 465.467.467, da lunedì a venerdì – ore 10/13 e  1

 

Ambaradan allo Spazio Concept

spazio concept1L’arte a Milano è di casa allo Spazio Concept: a pochi giorni da Natale, tra le frenesie di pacchi e cene, l’underground artistico e musicale si concentra per inventare e incontrare in zona Tortona, in una rassegna unica nel genere.

 Da venerdì 21 dicembre a domenica 23, lo Spazio Concept ospita alcuni tra i migliori e quotati artisti della scena street art quali Akab, Anna Muzi, Dario Arcidiacono, David Bacter, Gep, GGT , Hamsterstudio, Hackatao & Podmork, Jeremyville, Ivan, Mambo , Manu invisibile, Marco Teatro, Massimo Caccia, Mork, Mr. Wany, Nais, Ozmo, Pao, Premiata Seriografia, Vermi di Rouge, TvBoy, Willow e tanti altri, per un’autentica esperienza imperdibile di concatenamento artistico: esposizione di tele, vendita di merchandising e incontro culturale, il tutto accompagnato da un fantastico live set e attività di paintings dal vivo. In loco ci saranno anche più di 20 bancarelle per un mercatino natalizio dedicato interamente alla Street art.

 Molti gli artisti che si esibiranno, tra cui, non possiamo non menzionare l’attore comico Gianluca De Angelis (venerdì 21 sarà alle prese con un’asta comica che coinvolgerà il pubblico presente) e sabato 22 Freak Antoni, (ex frontman degli Skiantos) artista poliedrico che vanta molti successi e collaborazioni con personaggi della scena letteraria, teatrale e musicale; una per tutte, la più recente, è quella con J-Ax.

Ingresso libero.

Enel ti porta Masterchief

ciboAppuntamento con la cucina, sponsorizzato da Enel Energia, il 20 dicembre 2012, ore 18.00

Enel Energia presenta infatti lo  SPYROS COOKING SHOW, in via Broletto 44, per un’appassionante sfida tra i fornelli.

Inoltre dal 17 al 20 dicembre 2012 se vieni al punto Enel e porti la tua bolletta luce o gas e ricevi un simpatico omaggio da vero masterchef, fino ad esaurimento scorte.

INFO SU WWW.ENELENERGIA.IT/PUNTOENELMILANO
E PRESSO IL PUNTO ENEL DI MILANO, IN VIA BROLETTO 4

Scuola Civica di Musica di Milano: Un Concerto per i 150 anni

musica_classicaUn Concerto celebra i 150 anni della scuola civica di Musica di Milano

I festeggiamenti per i  150 anni di Milano Civica Scuola di Musica, che verranno celebrati con  l’adesione del Presidente della Repubblica, inizieranno il 17 dicembre con due  concerti: “La Creazione” di Franz Joseph Haydn, al centro delle  celebrazioni, avrà luogo presso il Teatro Dal Verme nella serata e vedrà  protagonisti I Civici Cori e l’Orchestra della Scuola. L’altro concerto, nel  pomeriggio dello stesso giorno, a cura degli allievi dell’Orchestra  Barocca,  sarà dedicato alle istituzioni e ospitato a Palazzo  Marino.

Gli appuntamenti sanciscono la natura formativa  e artistica che l’istituzione si è conquistata nei lunghi anni di appassionata  attività musicale sul territorio. Vi sono infatti dei luoghi nelle città  italiane che ne punteggiano la storia e ne accompagnano lo sviluppo, intrecciati  come sono alle tradizioni più profonde delle comunità in cui operano. Uno di  questi luoghi è appunto, per Milano, la Civica Scuola di Musica, istituita per  volere del Comune di Milano nel 1862 come scuola musicale popolare, dedicata  anche alla formazione degli strumentisti e dei coristi della Scala e della Banda  Civica.

L’esecuzione dell’oratorio di Haydn, programmato presso il Teatro Dal  Verme il 17 dicembre alle 20.30, è il cuore delle iniziative del mese.  Opera scelta con l’idea di coinvolgere il maggior numero possibile di musicisti  e di istituti della Scuola, La Creazione è curata dall’Orchestra, dai cantanti  solisti e da I Civici Cori, a cui si aggiungeranno alcuni docenti che si  esibiranno (Carlo De Martini ed Eugenia Buzzetti, viole; Ruggero Fededegni,  violino; Alfredo Cicoria, violoncello; Lutz Schumacher, contrabbasso; Guido  Toschi, oboe) e molti altri che hanno curato la preparazione dei diversi coristi  e strumentisti. Le celebrazioni proseguiranno in Villa Simonetta durante  l’anno che sta per giungere per concludersi, in estate, con i tradizionali  concerti nel parco.