Pino Ninfa: Fotografo della

Un giro del mondo per immagini tra organizzazioni solidali e centri per la cura dei bambini ciechi in diverse città del mondo. Dall’11 al 29 aprile, è aperta la mostra fotografica ”In viaggio con la solidarietà” del fotografo milanese Pino Ninfa, a cura di Sara Munari. Una selezione delle fotografie realizzate da Ninfa all’interno di alcuni dei progetti di CBM Italia Onlus, che si occupa di cecità evitabile nei Paesi in Via di Sviluppo. (Nella foto: una delle immagini in mostra).

Un appuntamento da non perdere.

Obiettivo Reporter, via Battaglia 34 -Milano

Taste of Milano: Conferenze ed Eventi, Programma Completo

Taste of Milano non è solo cibo.

Negli stessi giorni di questo gustossimo appuntamento, sono stati organizzati convegni ed incontri, lezioni di cucina per mostrare a tutti i lati meno noti e più affascinanti della cucina.

Ecco il programma completo, diviso per giornata:

GIOVEDI’ 17 MAGGIO – NIGHT (19.00 – 24.00)

•           19.15 – 20.15.La pasta non fa ingrassare – Relatori: Prof. Nicola Sorrentino (Medico nutrizionista).

•           20.30 – 21.30.I cibi dei grandi numeri tra realtà e fantasia – Relatori: Prof. Antonio Montanari (Architetto), Walter Baricchi (Architetto, Presidente Ordine degli Architetti Reggio Emilia), Sara Gilioli (Architetto, segretario Ordine degli Architetti Reggio Emilia).

•           21.45 – 22.45.A tutta oliva: EVOluzioni di bellezza in cucina

Relatori: Andrea Sinigaglia (assaggiatore e tecnico esperto degli oli vergini ed extravergini, Vicenza), Marco Avella (chef e patron ristorante EVO, Milano), Fabio Massimo Sidoti (Azienda Agricola Sidoti), Roberta Deiana (food stylist e scrittrice gastronomica).

•           23.00 – 23.45.Regione Lombardia (tema in via di definizione)

 VENERDI’ 18 MAGGIO – DAY (12.00 – 15.30)

•           12.15 – 13.15. Buongiorno da Vittorio. La piccola colazione – Relatori: Enrico e Roberto Cerea (Chefs Ristorante da Vittorio, Bergamo).

•           13.30 – 14.00.Perché una scelta vegetariana? La rivoluzione del dolcificante – Relatore: Pietro Leemann (Executive chef Ristorante Joia).

•           14.15 – 15.15.Pane, burro e marmellata. La merenda all’italiana – Relatori: Paola Calciolari (Le Tamerici Srl, Mantova) Maurizio Colombo (Resp. Produzione pasticceria, panificazione e lievitati Panificio Bollani, Milano).

 VENERDI’ 18 MAGGIO – NIGHT (19.00 – 24.00)

•           19.15 – 20.15.Tanto pesce, poca carne. Dalla cucina pastorale di Omero alle mille e una ricette di pesce di Archestrato di Gela – Relatrice: Cristina Catardi (docente di letteratura greca classica).

•           20.30 – 21.15. I colori del gusto. I sensi e le stagioni nelle nostre scelte gastronomiche – Relatori: Paola Barzanò (Architetto, docente di decorazione e colore all’Università di Firenze), Roberta Deiana (Food stylist e scrittrice gastronomica), Giovanni Gallerani (Direttore Tecnico R&D Macè Srl).

•           21.30 – 22.15. L’amore goloso e la cucinoterapia di Roberta Schira – Relatori: Roberta Schira (Scrittrice e gourmet, critico gastronomico del Corriere della Sera), Alex Guzzi (giornalista Corriere della Sera), Andrea Berton (Chef ristorante Trussardi alla Scala).

•           22.30 – 23.30.Confetture tra aperitivi e cocktail – Relatrice: Paola Calciolari (Le Tamerici Srl, Mantova).

 SABATO 19 MAGGIO – DAY (12.00 – 17.00)

•           12.30 – 13.00. Street food mobile. Quando il food mette le ruote – Relatore: Andrea Carletti (Architetto).

•           13.15 – 14.00. L’arte della dieta. La felicità nel piatto – Relatori: Erna C. Lorenzini (Dietologo clinico, specialista in scienze dell’alimentazione e docente corso di laurea in dietistica, co-autrice “ Una giornata pesante. Diario-slalom di un’adolescente tra amicizie, cibi e bilance ”), Alessandro Baronciani (illustratore).

•           14.15 – 15.00. Taste paneciock. Storia di un matrimonio goloso – Relatori: Mauro Morandin (Pasticceria Morandin, Saint Vincent AO), Maurizio Colombo (Resp. Produzione pasticceria, panificazione e lievitati Panificio Bollani, Milano).

•           15.15 – 16.15. Famiglia è bello. Anche in un Relais&Chateaux – Relatore: Piero Roullet (Proprietario Hotel Bellevue, Cogne AO).

 SABATO 19 MAGGIO – NIGHT (19.00 – 24.00)

•           19.30 – 20.30. Sofisticazioni alimentari. Ingredienti misteriosi – Relatori: Mauro Morandin (Pasticceria Morandin, Saint Vincent AO).

•           20.45 – 21.30. Quando la birra è fatta in casa. La testimonianza di un produttore artigianale – Relatore: Giovanni Redolfi (Birrificio San Biagio).

•           21.45 – 22.30. A scuola di cucina – Relatrice: Myriam Koppel (Kitchen, Milano).

•           22.45 – 23.30. Regione Lombardia (tema in via di definizione)

 DOMENICA 20 MAGGIO – DAY (11.30 – 16.30)

•           12.00 – 13.00. Il foglio bianco del riso – Relatori: Davide Oldani (Chef Ristorante D’O, Milano), Piero Rondolino (Azienda Acquerello, Vercelli).

•           13.15 – 14.00. I colori in cucina – Relatori: Viviana Varese (Chef Ristorante Alice, Milano), Paola Barzanò (Architetto, docente di decorazione e colore Università di Firenze).

•           14.00 – 16.30. Back to school with California Bakery. The best chefs for the best cheesecake. Relatori: Caroline Denti (Co fondatrice California Bakery), Thomas Wintringham (Pastry chef California Bakery), Michela Toni (Responsabile Business unit show cooking California Bakery).

 DOMENICA 20 MAGGIO – NIGHT (17.30 – 22.30)

•           18.00 – 19.00. Umami. Un gusto antico – Relatore: Roberto Okabe (Chef Ristorante Finger’s, Milano), Gabriella Morini (docente di chimica del gusto, Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo).

•           19.30 – 20.30. Il quinto quarto. Scarto o eccellenza? – Relatore: Alberto Masseroni (Macelleria Masseroni, Milano).

•           21.00 – 22.00.  Regione Lombardia (tema in via di definizione)

Cibo e Sesso alla Dream Factory con le opere di Silvano Petri

Appuntamento con l’arte per riflettere su Cibo e Sesso attraverso le opere di Silvano Petri alla Dream Factory dal 3 al 20 maggio 2012.

Una riflessione vecchia come il mondo per un binomio davvero indissolubile ed unico, cibo come passione, cibo come sesso, cibo come preambolo e preliminare prima di fare l’amore.

Questa la riflessione.

Vernissage il 3 maggio ore 18.00

Giacobazzi al Nuovo di Milano

Si chiama Apocalypse il nuovo spettacolo del comico Giacobazzi, in scena al Nuovo di Milano dall’1 al 6 maggio 2012.

Nel nuovo spettacolo Giacobazzi continua a prendere in esame l’attualità italiana con la sua mimica e il suo umorismo unici.

Dai reality show ai telegiornali, dalla pubblicità alle mode del momento.

Ovviamente fondamentale, poi, è il suo rapporto con le donne all’interno del rapporto di coppia.

Non manca infine l’ironia sempre affettuosa con cui Giacobazzi analizza gli stereotipi del quarantenne perennemente giovane.

Risate incontenibili e riflessioni amare: tutto questo è Apocalypse.

Inlandempire #15 allo Spazio Concept

Sabato 28 aprile a partire dalle 22.30 INLANDEMPIRE #15, progetto di curatela che ispeziona il panorama italiano ed estero della musica sperimentale, presenta presso Spazio Concept, Via Forcella 7 Milano, in un viaggio mistico tra immagini e musica.
 
Ospite d’eccezione sarà l’artista statunitense Matt Hill, ex bassista degli Expo 70, che con il suo progetto solista chiamato Umberto darà vita ad una performance basata sul richiamo alle colonne sonore del cinema horror italiano anni ’70.
Vagando nel buio, il pubblico verrà proiettato in un set horror tra tinni inquietanti di carillon e visitazioni notturne, che lo porteranno vivere delle vere e proprie allucinazioni che coinvolgono tutti i sensi in uno stato di dormiveglia dal quale sarà difficile uscire.

A seguire la musica elettronica di stampo analogico di Alessandro Parisi, proposta con voci dall’oltretomba ed evocazioni a civiltà passate fatte rivivere attraverso immagini mistiche proiettate rigorosamente come sfondo.
Presenterà, in  occasione del quindicesimo appuntamento di Inlandempire, il suo disco d’esordio, uscito questo aprile, “La Porta Ermetica”, album horror-disco ispirato al monumento alchemico romano del XVI secolo.

 

Ingresso 5 euro

Un’Installazione per Non Dimenticare le Morti Bianche

L’installazione “100 sogni morti sul lavoro”, situata in via Marconi angolo piazza Duomo, è stata inaugurata questa mattina dagli assessori alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo economico, Università e Ricerca Cristina Tajani e alla Cultura Stefano Boeri alla presenza dell’autore dell’opera Gianfranco Angelico Benvenuto.

“Questa installazione – ha spiegato l’assessore Tajani – si inserisce in una campagna di sensibilizzazione promossa dal Comune di Milano contro gli infortuni e le morti sul lavoro. Purtroppo, nonostante i passi avanti fatti dalla legislazione e dalle parti sociali, i dati sulle morti bianche sono ancora preoccupanti e a questi vanno aggiunti quelli, tristemente legati alla crisi, dei suicidi causati dalla perdita del lavoro o dal fallimento della propria impresa”.

“Come istituzione – ha continuato l’assessore – siamo fortemente impegnati per contrastare il fenomeno: vanno in questa direzione i diversi protocolli sottoscritti con sindacati e imprese per regolamentare il lavoro dei cantieri di Expo. L’obiettivo è rendere Expo un evento ‘a impatto zero’ dal punto di vista infortunistico, ma anche lasciare un presidio permanente di medicina del lavoro per il dopo Expo. Nella stessa direzione va il protocollo sugli appalti interni del Comune cui stiamo lavorando con Cgil, Cisl e Uil. La campagna non si ferma qui: insieme alla federazione provinciale dei Maestri del Lavoro inaugureremo il prossimo autunno un giardino permanente dedicato ai caduti sul lavoro.  Cogliamo l’occasione – ha concluso Tajani – per ringraziare la Cassa Edile di Udine, che ha voluto temporaneamente affidare la mostra al Comune di Milano senza alcun onere per l’Amministrazione”.

Corso Introduttivo al Teatro allo Spazio Luce

Dieci incontri per tutti coloro che desiderano avvicinarsi al mondo del teatro.

Approccio alla recitazione,  dieci incontri a partire dal 27 aprile: venerdì dalle 19.30 alle 21.00

Il sorriso arriva, lo sguardo si apre, la musica risuona, il passo è leggero e per qualche attimo è magia.

Apri gli occhi, alza la testa, la schiena parla: gli occhi vedono.

Cosa vede l’occhio se questa è realtà?

Cosa sente il corpo se questa è una possibilità? Due persone si incontrano, tre persone si conoscono, quattro persone si guardano e nasce una storia. Una storia d’amore che inizia.

Condotto da Francesca Miccoli

 Spazio Luce – Viale Monza 91 – Milano

Per informazioni: info@spazioluce.org e cell: 345 2215552