Benvenuto a Bordo Anteprima Gratuita a Milano

Appuntamento al cinema il prossimo 7 giugno 2012.

Eagle Pictures  offre a tutti i milanesi la possibilità di partecipare alla visione gratuita di “Benvenuto a Bordo”, la nuova commedia di Eric Lavaine con la nostra Luisa Ranieri.

Come fare?

Basta seguire le indicazioni contenute in questa pagina http://tustyle.anteprimebenvenutoabordo.it/ inserendo i propri dati e la propria email.

In bocca al lupo a tutti!

Tout Ensemble allo Spazio Concept

Sabato 2 giugno, Spazio Concept, via Forcella 7 Milano, in collaborazione con Neonart, collettivo nato agli inizi del 2011 con l’intento di offrire agli artisti emergenti la possibilità di esporre le proprie opere e di creare un contesto alternativo in cui poter diffondere l’arte e la creatività, presenta TOUT ENSEMBLE: un’intera giornata dedicata ai bambini, con conclusione serale per gli appassionati di musica, tra aperitivo, musica dal vivo ed electronic live perfomance.
A partire dalle 16.00 si terrà “L’evoluzione dell’arte informale: dal bambino al writer”, un laboratorio di writing dedicato ad un pubblico giovanissimo e gestito da cinque giovani artisti: Endo, Eugenio Carvelli, Medva, Stefania Lelio e Michael Maloles.

Il progetto intende dar voce all’espressione artistica del writing, tanto repressa e ghettizzata, elevandola al punto da renderla vera e propria forma d’arte istituita. Considerata quale mero sfogo o forma di ribellione, questa tecnica espressiva rivendica la sua natura artistica ed underground che, nata dal basso, si è evoluta sino a ritrovarsi esposta in musei d’arte e gallerie nazionali. Il laboratorio si propone di creare uno spazio in cui l’arte possa divenire liberamente strumento di crescita culturale, sociale ed umana.In un intreccio di modalità comunicative e creative, i bambini conosceranno in maniera partecipativa questa espressione artistica atipica, collaborando  direttamente con i writer e affinando le proprie competenze e tecnica.

Alle ore 19.30 un aperitivo con buffet farà da accompagnamento ad una  jam session, una performance di musicisti libera e improvvisata, i cui partecipanti saranno Alessandro Paolone, Filippo Midali (in arte Drinking Rainbow), Daniele Romano (in arte Puzzle Wobble), Zanna e molti ancora.
Seguirà, a partire dalle 22.00, il live set di Daniel Dingenouts alias Buddub, preceduto alla consolle dalla performance di Drinking Rainbow e Puzzle Wobble in un misto di sonorità reggae dub, techno, break beat e dubstep.
 

INGRESSO: 5 euro a partire dalle 19.30 con aperitivo

Neiade e scopri Milano all’Alba

Salutiamo infatti per una volta una città a cui non si è abituati, quella delle prime ore del mattino… Un ritmo più rilassato e ancora sonnecchiante, lontano dalla frenesia che scoppierà di lì a poche ore. Passeggeremo nel centro storico, cuore pulsante della vita milanese, ammirando le guglie del nostro Duomo, la Galleria e il suo pavimento appena restaurato e non ancora affollato di gente scalpitante tra i negozi e i propri affari. Saluteremo la Scala e Palazzo Marino, altri due simboli che tutti, anche gli stranieri, ormai conoscono.
…E al termine del nostro giro, prima di correre in ufficio, una sostanziosa colazione in compagnia in un “dolcissimo angolo d’America” scelto proprio per l’occasione!

Quando: venerdì 8 giugno 2012 ore 7.15

Visita guidata + Colazione con torta o muffin, cappuccino e succo di frutta: € 30,00

Prenotazione obbligatoria: neiade@neiade.com oppure 393 9440207 – 0236565694

Prenotazione e pagamento entro il 1 Giugno.

 

Le Grand Fooding: Appuntamento Benefico a Milano

Dopo il successo della “Prima edizione extra vergine” e del “Trionfo dello Spaghetto Gigante” il 4 e 5 luglio Le Fooding torna a Milano con “Pelle all’arrabbiata” .

I riflettori questa volta saranno puntati sulla nuova generazione di chef anticonformisti e rock’n roll che sta apparecchiando le tavole di tutto il mondo.
Un cast giovane, spontaneo e tatuato, che si discosta dai rigidi schemi della gastronomia per reinterpretare ed elevare la cucina che l’ha cresciuto: la Street Food.

Protagonisti quest’anno de “Le Grand Raduno Eroico S. Pellegrino e Acqua Panna” saranno:

      Andreas Dahlberg e Wade Brown (Bastards, Malmo)
       Vinny Dotolo e John Shok (Animal, Los Angeles)
       Eugenio Roncoroni e Beniamino Nespor (Al Mercato, Milano)
       James Lowe e Isaac Mchale (The Young Turks, Londra)
       Jerome Bigot (Les Grés)
       Matteo Torretta (Al V Piano/ Visconti Street Food, Milano)
       Galdina della Seta (Galdina Pasticceria, Milano)

La location prescelta sarà uno spazio originale che ben si presta ad assumere quel look “street” grazie all’aiuto di Street Food Mobile, che con le sue Api Classic Piaggio adibite a cucine in movimento interpreta al meglio il tema delle serate.

Ogni sera dalle 19 alle 20 i pochi fortunati che saranno riusciti ad accaparrarsi il biglietto “Premium” (45 € su www.legrandfooding.com) potranno godersi “Le Grand Scoppio Clicquot” un aperitivo frizzante durante il quale si degusterà champagne Veuve Clicquot abbinato ai piatti degli chef.
Alle 20 spalancheremo le porte a tutti i nostri “fedeli” (circa 400 ospiti a serata) che potranno assaggiare le creazioni degli chef, godendosi la cucina e l’atmosfera “street” sulle note dei DJ più amati dai milanesi.. e non solo!!!: Nicola Guiducci, Barbarella e Alex Carrara.
A sbollentare gli spiriti ci penserà Bedussi con i suoi gelati artigianali, giusto in tempo per festeggiare il compleanno dell’Aranciata San Pellegrino che soffierà le 80 micce della torta preparata per l’occasione da Galdina della Seta.
Chi non sarà sazio e vorrà proseguire le danze potrà attingere a “Le Grand Notte d’inchiostro” Caffe Grand Cru Nespresso e scrivere a modo suo il seguito della serata.

Il biglietto costerà 30€ e sarà in vendita online a partire dai primi di giugno su .legrandfooding.com.
Anche quest’anno parte del ricavato andrà in beneficenza a CAF onlus.

Michela Lucenti all’Elfo

Dal 5 al 17 giugno la sala Fassbinder dell’Elfo Puccini ospiterà Corpo Feroce
quattro spettacoli ideati da Michela Lucenti con la sua compagnia, Balletto Civile in residenza alla Fondazione Teatro Due da tre anni .

Un quartetto di spettacoli che pongono al centro il corpo e la drammaturgia fisica. Il “classico” di Buchner Woyzeck è costruito come una scena-processo in continuo movimento. Col sole in fronte è una drammaturgia originale su partitura fisica in bilico tra realismo e astrazione. Il Sacro della primavera abbraccia la visione originaria di Stravinskij – un rituale in cui un cerchio di anziani assisteva alla danza di una vergine fino alla sua morte – e ne fa una metafora del nostro tempo. L’amore Segreto di Ofelia di Berkoff ricostruisce, con una danza di dolente dolcezza fatta di parole e corpi, la storia d’amore epistolare tra Ofelia e Amleto.

Incontro con gli Autori di Milano Forte e Piano

Happy Hour Edizioni ci aspetta il prossimo 7 giugno al Baluba Cafè (via Foldi 1), per presentare al pubblico la sua seconda antologia, Milano Forte e Piano, una raccolta di racconti che parlano della nostra città.

Gli autori sono:

Massimo Milone

Fernando Coratelli

Carlotta Pistone

Luigi Carrozzo

Gianluca Veltri

Jessica Ravera

Annamaria Trevale

Elena Casanova

Nora Noir

Giovanni Bravo

Elena Cappelletti

Lisa Elisa

Luca Rancilio

Silvia Menini

Emiliano Riva

Sabrina Minetti

Elisabetta Spanu

Giovanni Bernuzzi

 

 

Block Party all’Alcatraz

Appuntamento l’8 novembre 2012 all’Alcatraz di Milano per i Block Party

Annoverate tra le british post-punk-rock band che dalla fine del 2003 hanno maggiormente calamitato l’attenzione del pubblico e della critica, i Bloc Party  si sono sin da subito fatti riconoscere per un sound caratterizzato da un’acustica spigolosa e da una sensibilità pop. 
Il frontman, Kele Okereke, il membro più tenace del gruppo, invia un demo ai noti Franz Ferdinand e da qui all’invito a suonare in occasione del decennale della record label Domino il passo è breve.
Nel 2005 esce Silent Alarm (V2 Records),  disco di debutto che in una sola settimana ottiene il disco d’oro in Gran Bretagna e viene nominato da NME come disco dell’anno.

Due anni dopo e un tour mondiale, è pronto il secondo disco, A Weekend In The City (V2 Records), prodotto da Jacknife Lee (U2, Snow Patrol, Kasabian) e definito dallo stesso Okereke come “l’incontro tra l’anima della musica elettronica contemporanea e l’energia industriale del rock”.  Il  disco raggiunge velocemente il secondo posto nella UK Album Chart.

 L’anno successivo i Bloc Party pubblicano Intimacy (V2 Records), il terzo disco pubblicato digitalmente appena quattro giorni dopo essere stato ultimato, a cui è poi è seguita l’uscita su supporto fisico. Prodotto da Jacknife Lee e da Paul Epworth Intimacy oscilla tra il suono classico della band ed episodi più sperimentali, tra innovazioni ritmiche, riff incendiari, campionamenti orchestrali e tematiche più incentrate sulle emozioni e sui rapporti personali, a denotare la crescita e la maturità artistica della band.
Dopo una pausa nel 2009, nella quale Kele Okereke ha intrapreso una sua carriera da solista, i Bloc Party si ritrovano due anni dopo per lavorare sul nuovo album, il quarto della carriera artistica della band, sulle quali c’è molta aspettativa. Il disco, di cui non è ancora noto il titolo,  uscirà con l’etichetta Frenchkiss Records.
Dopo aver venduto oltre due milioni di copie in tutto il mondo e tour mondiali ovunque sold out, i Bloc Party sono pronti a tornare.