Il Ragazzo che Corre di Sara Monetta

Un romanzo davvero interessante, anche se breve, quello proposto da Sara Monetta, giovane autrice, qui alla sua prima prova di scrittura con “Il Ragazzo che Corre”, della Badiglione Editore.

Il protagonista è Ismail, sudanese, cresciuto felice e sereno nel suo Paese, pur con mille difficoltà, prima dello scoppio di una di quelle guerre endemiche che non permettono all’Africa di risollevarsi.

Scampato fortunosamente alla distruzione della sua casa e del suo villaggio, sembrerebbe destinato ad aumentare le file di disperati in qualche campo profughi se non fosse per l’amico fraterno Mohamed, mussulmano, che lo porta in America, dove inizia una nuova vita ma dove avverte ogni giorno una grande nostalgia per tutto ciò che ha dovuto lasciare in Sudan. Lo sport gli darà una ragione per vivere e per non dimenticare-

Una storia dolce e commovente, dedicata ai lettori più giovani, ma in grado di affascinare i più grandicelli in cui si parla di salvezza, amicizia, amore, e rispetto culturale e religioso verso il prossimo.

La scrittura è scorrevole e ben calibrata, priva di artifici letterari od espressioni rindondanti, ed arrichita dalle illustrazioni.

Non stupisce che il testo sia già  stato adottato in alcune scuole medie ed elementari della provincia di Salerno.