Milano L’era Tuta un Cabaret al Teatro della Memoria

mirton vaianiSpettacolo milanese che più milanese non si può al Teatro della Memoria con Mirton Vaiani.

Si chiama “Milano l’era tuta un cabaret ” e ripropone al pubblico la magia di quegli anni.

Milano negli anni sessanta era tutta un Cabaret. Non c’era soltanto il “mitico” Derby Club di via Monterosa, chiuso anni dopo per troppa cocaina. C’era il Cabaret intellettuale di via Canonica, il Nebbia Club, c’era la Cassina di Pomm di Gino Negri, quello che scriveva le musiche per Giorgio Strehler, e poi faceva cantare alla Liliana Zoboli la canzone del bracciante che dorme appeso sulle piante. C’era il Cab 64, El Lanternin, negli anni settanta, ancora, c’era Il Refettorio di via San Maurilio, per citare i più famosi, ma ogni ristorante o taverna, osteria o grande albergo aveva una pedana e un pianoforte per il Cabaret. Poi è arrivata la televisione. Ma in quella Milano ch’era tutta un Cabaret, su ogni palcoscenico o piccola pedana era passata una straordinaria cabarettista, musicista, attrice, una straordinaria Artista: Mirton Vaiani.

 Mirton Vaiani

Nasce sui Navigli da genitori burattinai girovaghi. Dopo aver conseguito il diploma di Magistero in pianoforte e canto al Conservatorio Giuseppe Verdi, recitazione e regia alla Scuola del Teatro Drammatico, da sempre esercita le quattro discipline anche come docente. Tournée con Calindri, Stoppa, Branciaroli, Poli.

Piccolo teatro, cabaret, sola o in compagnia di personaggi quali Beppe Grillo e Enrico Bruschi. Dopo l’incontro folgorante con Giorgio Strehler partecipa allo spettacolo Nost Milan, chiamata più volte ad interpretare ruoli maschili, più di 3000 repliche dello spettacolo per le scuole I Promessi Sposi e più di 500 repliche per lo spettacolo Leonardo da Vinci.

Nata tra le maschere, è stata ufficialmente maschera di Milano nel Carnevale Ambrosiano.

Teatro della Memoria (via Cucchiari, Milano). 2, 3 marzo 2013.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...