Il Ventaglio di Goldoni all’Elfo di Milano

logo-teatro-elfo-pucciniIl Ventaglio di Goldoni, reinventato, in scena all’Elfo di Milano, dal 2 al 14 aprile 2013.

Il regista Damiano Michieletto non ha ancora quarant’anni, ma da dieci dirige opere liriche nei maggiori teatri e festival d’Europa: dalla Fenice alla Scala, dall’Opéra Bastille al Liceu di Barcellona, fino al Festival di Saliburgo – dove è stato il più giovane regista italiano di tutti i tempi.

All’Elfo Puccini arriva con un classico del teatro di prosa, Il ventaglio, affrontato con il piglio deciso e radicale che lo caratterizza e affidato a un gruppo di giovani interpreti.

«Ho fatto una commedia di molte scene brevi, frizzanti, animate da una perpetua azione, da un movimento continuo. Vi vorrà una quantità grande di prove, vi vorrà pazienza e fatica ma vuò vedere se mi riesce di far colpo con questo metodo nuovo.

Così Michieletto presenta Il ventaglio.

“Mi piace questo testo perché è una storia d’amore sospesa nel tempo e nello spazio: non è collocata da Goldoni in uno spazio preciso, e non ci sono elementi sociali che forzano i personaggi in una determinata cornice storica. Tutto questo mi affascina perché lascia libera l’immaginazione, degli interpreti prima e dello spettatore poi.

Mi piace perché dà la possibilità di lavorare con gli attori mettendo l’accento su una recitazione fisica, per inventare personaggi che invece nella scrittura sono ritratti molto rapidamente.

Mi piace perché è una scrittura basata esclusivamente sul ritmo, capace di sintetizzare queste maschere umane in un microcosmo di relazioni tutte legate assieme.

Penso ad uno spettacolo frizzante, leggero, erotico.

Penso ad un gruppo di attori giovani, capaci innanzitutto di ascolto.

In questa, che è l’ultima grande commedia corale di Goldoni, tutto avviene per via di un semplice oggetto che passa di mano in mano con un ritmo indiavolato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...