Fausto Salvi in Mostra alle Officine Saffi

saffiFausto Salvi torna a Milano con una personale ospitata dalle Officine Saffi.

Si chiama Ten years after e prende il nome da una serie di lavori, squared- heads che hanno rappresentato un momento fondamentale nel lavoro dell’artista bresciano. Un simbolo ancora attuale di denuncia ideato dieci anni fa in un punto di svolta della sua vita e che ha affascinato grandi nomi del design come Philippe Starck.

Nella mostra vengono presentati i lavori frutto di questi viaggi, a partire dalla serie di bassorilievi “waiting for an answer” resoconto artistico del suo percorso interiore nonché dei programmi di residenza all’estero, a cui fanno seguito le domande necessarie sulla destinazione del proprio iter.

I temi delle sue denunce sono molto attuali ed indagano il rapporto tra uomo e natura (ricordiamo le sue foreste, i ceppi, il “motivo” concentrico del fusto delle piante in sezione che troviamo molto spesso nei suoi lavori) alternando disegni a forme, smalti colorati a tratti grafici precisi, l’uso del bianco e nero a colori mescolati tra loro.

 Un lavoro attuale in cui la ceramica viene spesso contaminata con materiali diversi e con il quale Officine Saffi continua il suo viaggio nella ceramica d’arte.

Fino al 25 luglio 2013.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...