MITOFringe 2013: La Musica Invade Milano

musica-2-300x300Milano si anima di musica con MITOFRINGE 2o13.

Tanti spazi e tanti musicisti per una serie di concerti tutti gratuiti, con un parterre di 20 concerti, 185 musicisti e ben 19 sedi sparse per la città.

Ecco il programma completo.

Per il concerto di apertura, sabato 8 giugno alle ore 16 nel Parco Lambro, tornano i Nema Problema, con un repertorio di musica klezmer.

 Domenica 9 giugno, dalle ore 15 in Piazza Mercanti, torna il tradizionale appuntamento con Musica in famiglia: ragazzi under 12 che hanno inviato la loro candidatura al Festival si esibiscono insieme a un familiare – mamma e papà, nonni e nonne, zii e zie, fratelli e sorelle – per un pomeriggio all’insegna della musica e del piacere di suonare insieme.

 Lunedì 10 giugno alle ore 21, MITOFringe si sposta in zona 2, nella suggestiva cornice dell’Abbazia Santa Maria Rossa in Crescenzago, che ospita un concerto di musica antica dell’Ensemble Vocale Harmonia Cordis accompagnato dal gruppo di fiati Ensemble Altae Musicae.

Doppio appuntamento martedì 11 giugno alle ore 13: mentre in zona 1, Corso Vittorio Emanuele angolo via San Paolo, risuona la musica jazz e pop del quartetto di sassofoni Four for Sax, in zona 9, nello Spazio Ovale del Politecnico di Milano Bovisa, ha luogo il concerto del giovane Trio d’archi Khora, ensemble formatosi sotto la guida del Quartetto Prometeo, che presenta un repertorio classico che spazia da Beethoven e Schubert a Ernst von Dohnányi.

 Il 12 giugno, in zona 1, all’Auditorium “G. Di Vittorio”, alla Camera di Lavoro, il Duo Baldo, con l’americano Brad Repp al violino e il pianista e attore Aldo Gentileschi al pianoforte propone CONdivertimentoCERTO, uno spettacolo in cui la comicità fa da collante alla musica.

Segue, alle ore 21 nel Parco Trotter in zona 2, il concerto funk della marching band Contrabbanda, composta da nove musicisti di strada: sei fiati, fisarmonica, percussioni e grancassa.

 Giovedì 13 giugno MITOFringe arriva in zona 5, nella Biblioteca Chiesa Rossa, per un concerto della Hot Swing Society, ensemble di cinque giovani musicisti che propone un repertorio jazz da Kurt Weill a Duke Ellington.

Sabato 15, nel Parco Sempione in zona 1, tornano i trascinanti ritmi dixieland della Dirty Dixie Jazz Band, un gruppo attivo da quasi dieci anni e rinnovato a fine 2011 con l’obiettivo di riportare la musica Jazz sul palcoscenico.

Anche domenica 16 la musica invade i parchi della città: la mattina alle ore 11, nel Gazebo dei Giardini Pubblici “Indro Montanelli”, la Civica Orchestra di Fiati presenta il suo programma Musique en plein air. Nel pomeriggio, alle ore 16, MITOFringe si sposta poi in zona 7, per un concerto di musica classica sul pontile del laghetto della Cascina San Romano in Bosco in città. A esibirsi il quartetto di clarinetti Clari.Net, con un programma variegato che comprende musiche di Mozart, Debussy e Rossini oltre a composizioni di George Gershwin e Giovanni Falzone.

Sempre il 16 giugno, l’appuntamento serale (ore 22) è al Barrio’s Café, dove si conclude la giornata di MITOFringe con il collettivo funk Black Beat Movement.

 Lunedì 17 giugno MITOFringe è ad Affori, zona 9, nella biblioteca, alle ore 18, per il concerto-incontro con il Trio Dionisio.

Nel giorni successivi, due concerti in collaborazione con la Civica Scuola di Musica di Milano, che hanno luogo in zona 8, nel cortile di Villa Simonetta: il 18 giugno alle ore 21, si esibiscono Orchestra e Coro ragazzi di Milano mentre il giorno successivo, sempre alle 21, tocca ai Cantanti lirici di Milano.

Quest’anno MITOFringe dà spazio anche alle orchestre amatoriali, realtà che stanno prolificando sul territorio e che hanno un’importante valore nella diffusione della cultura musicale: giovedì 20 giugno, nella Chiesa di Santa Francesca Romana, è la volta dell’Ensemble ContrArco, un’orchestra di archi di 13 elementi diretta da Mario Gioventù, che propone un programma con musiche di Felix Mendelssohn-Bartholdy, Edvard Grieg, Béla Bartók  e Gustav Holst.

 MITOFringe si conclude il 21 giugno, in occasione della Festa della Musica, con un concerto Jazz dell’Ensemble Geometrie Sonore, alle ore 21.30 al Barrio’s Cineteatro Edi: sul programma improvvisazioni jazz su brani di Lucio Dalla.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...