Gianni Berengo Gardin a Palazzo Reale

gianni berengo gardinPalazzo Reale ospita per l’estate 2013 uno dei grandi maestri italiani della macchina fotografica: Gianni Berengo Gardin.

40 fotografie con i volti, i cortili, la storia della città che lo ha adottato e che nel 2012 lo ha insignito dell’Ambrogino d’oro.  In oltre cinquant’anni di frequentazioni di luoghi e persone, Berengo Gardin stila, con le sue fotografie, un atlante storico e antropologico di Milano. Un racconto per immagini in cui ciascuno di noi ritrova un po’ di se stesso, della sua storia, dei suoi ricordi. Nel suo racconto poliedrico, intriso di dolce e sottile ironia, scorrono le trasformazioni del tessuto sociale e urbano, le contraddizioni e le sfide della città che è divenuta la sua terra d’elezione.

 Nuove fotografie ampliano anche la serie Morire di classe, realizzata su commissione di Basaglia, che indaga sulla drammatica situazione dei manicomi in Italia, per cui Berengo Gardin ha realizzato una storica inchiesta, e il lavoro sugli zingari, una ricerca che ha portato il fotografo a vivere in tre campi nomadi. In mostra anche la collaborazione tra Gianni Berengo Gardin e Luciano d’Alessandro nella sezione Dentro le case del 1977, primo volume di una serie totale di dieci sul tema delle regioni italiane. Immancabile Venezia – dove il fotografo ha trascorso parte della giovinezza.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...