Arriva il Jazz con Il Ritmo delle Città

jazz2Torna il jazz a Milano con la settima edizione de Il ritmo delle Città, in programma dal 19 giugno al 28 luglio: ventidue concerti, di cui nove a Milano, cinque nella cintura provinciale fra Arese, Legnano e, nel prossimo autunno, a Magenta.

 “Per questa settima edizione ‘Il Ritmo delle Città’ si apre al mondo, portando a Milano la musica di ben sette paesi europei: dalla Cecoslovacchia alla Svezia, dalla Finlandia all’Inghilterra, dalla Germania alla Norvegia, dalla Francia agli Stati Uniti – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno -. Un festival che porta la musica in molte zone di Milano e anche fuori dai suoi confini, in una miscela di influenze che riconducono Milano al centro della sua essenza, quella di essere ‘città di mezzo’, incrocio di esperienze, relazioni e conoscenze”.

 Il primo concerto è previsto il 25 giugno all’Orto Botanico di Cascina Rosa con il pianista inglese John Taylor che suona McCartney; poi il 27 giugno il Festival si sposta al Parco Trotter, dove Enrico Intra suonerà accompagnato da Marco Vaggi, Tony Arco, dai Civici Sax Quintet e dai maestri della Scuola Happy Tai Chi.

In luglio si inizia il 4 alla Palazzina Liberty con il cecoslovacco Libor Smoldas Quartet, ospite Bobby Watson, quindi il 10 è la volta di Claudio Angeleri Quintet & Gianmarco Tognazzi, al Politecnico di piazza Leonardo, con il tradizionale appuntamento che incrocia jazz e letteratura, varato proprio dal Festival fin dalla sua prima edizione e dedicato quest’anno a Dizzy Gilliespie e alla sua autobiografia, di cui Tognazzi leggerà alcuni brani.

L’11 si torna all’Orto Botanico dove suoneranno lo svedese Jan Lundgren Trio e il finlandese Jukka Perko Streamline Jazztet. Il 15 luglio il ‘Ritmo delle città’ sbarcherà finalmente al Castello Sforzesco con l’attesissimo Steve Swallow Quintet e la partecipazione di Carla Bley, riportando la grande musica al Castello, riaperto al pubblico del jazz dopo molti anni.

Il 18 luglio, presso Circolo dei Talenti dell’antica Cascina di Chiesa Rossa, suona il Boltro Negri Quartet, mentre il 22 una star del jazz internazionale, Chick Corea, sarà ancora all’Orto Botanico di Cascina Rosa per un evento eccezionale di ‘piano solo’. Altro evento speciale, il giorno stesso il musicista terrà un seminario, dal titolo Il piano solo nel jazz, organizzato dai Civici Corsi di Jazz – Civica Scuola di Musica.

Il Festival si chiude a Milano il 25 luglio, ancora al Castello Sforzesco, con il norvegese Jazz Mob (il 26 anche a Legnano) e il francese Rémi Panossian Trio. Il Festival terminerà a Legnano la propria sessione estiva il 28 luglio a Palazzo Malinverni con il Gianni Branca Sextet.

 Tutto il programma del Festival sul sito http://www.ilritmodellecitta.it

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...