Provati per Voi: I Nuovi Cocktail del Park Hyatt di Milano

-1_Park-Hyatt-Milan-advAmbiente elegante e raccolto, atmosfera rilassata, servizio impeccabile, cocktails in grado di soddisfare i palati più fini.

Milano Magazine ha provato per voi i nuovi cocktail del Park Hyatt di Milano, elaborati dal bravo Andrea Rella, che presentano un ingrediente poco utilizzato in questo genere di preparazioni, la Grappa ( in questo caso quella della distilleria Bocchino).

Ecco le quattro nuove specialità:

  • Spiga. Grappa Bocchino Cantina Privata 12 anni, Calvados, Tisana con Calendula, Cardo, barbabietola, papaya, mela, e ananas. Gusto insolito fresco e fruttato
  • Montenapoleone. Grappa Bocchino Nebbiolo delle Langhe, Soda aromatizzata ai fiori d’arancio, tiglio e biancospino, essenza al mandarino, acqua profumata alla liquirizia. Perfetto per un dopocena
  • Sant’Andrea.Grappa Bocchino Cuveè barrique 2009, franciacorta rosè, soda, profumo alcolico al sambuco, uva passa, cacao, ribes, fragola, lime. Potremmo definirlo uno spritz a base di grappa, ideale per l’aperitivo
  • Manzoni. Grappa Bocchino Moscato sauternes cask finish, vermouth cocchi, fragelico, elisir alcolico al tè nero, vaniglia, cioccolato e yogurt. niente di meglio per il dopocena

Da provare!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...