Festival del Cinema d’Arte a Palazzo Reale

cinemail Festival Internazionale del Cinema d’Arte sbarca l a Milano con un opening eccezionale, promosso dal Comune di Milano: la proiezione del film “Picasso Desnudo” con Dario Fo e Franca Rame, per la regia di Felice Cappa

Sul palcoscenico, oltre al regista che presenterà personalmente il suo lavoro, il maestro Fo ricorderà per la prima volta la sua compagna di vita e di scena, scomparsa il maggio scorso.

Fino al 20 settembre sarà il cortile di Palazzo Reale ad ospitare  tutte le proiezioni, gli ospiti e gli incontri di questa dodicesima edizione. In caso di pioggia, le serate, tutte con inizio alle ore 20.45, si svolgeranno presso la Sala Conferenze di Palazzo Reale, piazza Duomo 14, 3°piano. La partecipazione a tutte le proiezioni e agli eventi collaterali è gratuita.

Anche questa dodicesima edizione, sotto la direzione artistica di Luca Cavadini, riproporrà le due sezioni di concorso “ Cinema d’arte” e “ Art lab”. La prima per raccontare, attraverso le opere selezionate, gli artisti, le correnti, i movimenti; la seconda, invece, per mettere in scena il fare arte, la sua produzione, attraverso opere cinematografiche sperimentali in cui la tecnica e lo stile assumono un ruolo di primo piano. Tutte le opere verranno proiettate in lingua originale e, ove possibile, sottotitolate in italiano.

Una giuria di esperti decreterà i film vincitori dei due concorsi, scelti tra una rosa di opere provenienti da tutto il mondo (Argentina, Brasile, Canada, Croazia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Iran, Israele, Italia, Olanda, Portogallo, Russi, Serbia, Slovacchia, Spagna, Svizzera, Turchia, Stati Uniti), che verranno proclamati a conclusione del Festival nel corso della cerimonia di premiazione del 20 settembre.

Durante la serata finale verrà presentato per la prima volta “ Il ritorno di Johnny Texas”, cortometraggio prodotto e diretto da Willy Colombini nel 1967, nel pieno del boom del “ western all’italiana”, che ha visto la luce dopo quasi mezzo secolo grazie al montaggio di Roger A. Fatter. L’ultima serata del Festival proporrà inoltre un appuntamento speciale tutto dedicato ad Alberto Sordi, durante il quale Luca Verdone e Giampiero Mughini parleranno con il pubblico dell’artista e, attraverso i numerosi ritratti elaborati dal grande attore, degli Italiani di ieri e di oggi. Al termine della conversazione, il pubblico potrà assistere alla proiezione “Alberto il grande”, film documentario con cui i fratelli Carlo e Luca Verdone rendono omaggio ad Alberto Sordi.

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...