Coco Chanel in Mostra a Palazzo Morando

Coco-Chanel-508x340Una mostra a Palazzo Morando racconta la signorina per eccellenza della moda, la grandissima Coco Chanel, icona di stile e protagonista assoluta del Novecento.

Si chiama “Coco Chanel: un Nuovo Ritratto Dipinto da Marion Pike. Parigi, 1967-71”, e propone un’ esposizione di dipinti, abiti, fotografie e documenti esplora e presenta al grande pubblico le biografie, l’amicizia e l’intesa creativa tra due donne di straordinario talento del ventesimo secolo: la couturière francese Gabrielle Bonheur Chanel (1883 – 1971), in arte Coco Chanel, e l’artista californiana Marion Pike (1913 – 1998).

Marion Pike conobbe Coco Chanel a Parigi nel 1967, quando dipinse il suo ritratto. La storia della loro amicizia – che la mostra rivela al mondo per la prima volta – svela una dimensione inedita della stilista francese. Da qui il significato del titolo della mostra “Un nuovo ritratto dipinto da Marion Pike”, ovvero la rivelazione della natura più intima e autentica di Chanel.

Amica personale e ritrattista di personaggi dello spettacolo, collezionisti d’arte e altre celebrità – non solo Chanel, ma anche Claudette Colbert, Katharine Hepburn, Bob Hope, Zubin Mehta, Artur Rubinstein, Frank Lloyd Wright, Estée Lauder, Lucille e Simon Norton e molti altri – Marion Pike è stata una pittrice di talento e una ritrattista nota per le sue opere spesso di grandi dimensioni.

Dal 6 dicembre al 2 marzo 2014 presso le sale espositive al pianoterra di Palazzo Morando , con ingresso dedicato da via Bagutta 24.

Vogue Fashion Night 2013: Aperta la Biblioteca Ambrosiana

leonardo1Un appuntamento da non perdere in occasione della Vogue Fashion Night 2013.

La Pinacoteca Ambrosiana aprirà al pubblico dalle 19 alle 23 la Sala Federiciana, l’antica e suggestiva Sala di Lettura della Biblioteca, oggi sede espositiva privilegiata del Codice Atlantico di Leonardo.

Al prezzo speciale di 5 euro sarà dunque possibile ammirare i meravigliosi fogli originali del Codice, su cui Leonardo annotava i suoi studi e realizzava i disegni dei suoi progetti, per poi accedere all’Aula Leonardi, la sala che ospita la collezioni di dipinti leonardeschi del museo e il celebre Musico di Leonardo da Vinci.

Ingresso da Piazza San Sepolcro.

Carnet ai Frigoriferi Milanesi: Marina Spadafora

T-47ed263db067857d0f23eba57bfaef6c-300x450Nella splendida cornice dei Frigoriferi Milanesi il 19 aprile dalle ore 19.00  Marina Spadafora presenta la sua nuova collezione Auteurs du Monde.

Ecco il programma:

h. 18.00. cocktail di benvenuto

Selezione di vini a marchio “Calabria Solidale”, cocktail a base di succo di arancia, arachidi e cialdine di mais al gusto mediterraneo: tutto rigorosamente del commercio equo altromercato e offerto!

 h. 18.30. Marina Spadafora

La designer racconterà al pubblico come nasce la collezione “Auteurs du Monde” da lei disegnata per Altromercato: tante storie da ascoltare e da indossare, per una moda equa, solidale, sostenibile, originale e realizzata senza sfruttamento.

 h. 19.00.sfilata performance

La collezione disegnata da Marina Spadafora sarà indossata da alcune finaliste del concosro Elite Model Look 2012, per una sfilata performance fuori dagli schemi!

 h. 20.00.aperitivo equosolidale

Vini, tartine, salsine, confetture e tante altre specialità a marchio “Calabria Solidale” che rispettano i criteri di legalità, solidarietà e trasparenza! Inoltre cous cous e assaggi sfiziosi del commercio equo Altromercato.

 

Shopping con le Fashion Bloggers e New Style Boutique Academy

Schermata 03-2456378 alle 18.34.36Un appuntamento da non perdere il prossimo 6 aprile per tutte le fashion addicts.
Il 6 aprile infatti si terrà a Milano l’evento conclusivo dell’iniziativa di Nintendo, “New Style boutique Academy.

In occasione dell’uscita del nuovo gioco New Style Boutique, Nintendo, infatti, in
collaborazione con le blogger Alicelikeaudrey, Cheryl Pandemonium, LaSbii, The Chilicool, SweetBeauty1990, Simylicious e The Fashion Politan, ha creato unpiccolo percorso di Shopping Training.

Per un mese le blogger in questione hanno postato sui loro profili social alcune pillole di stile ispirate al gioco, e anche le utenti hanno potuto partecipare attivamente postando una foto con un outfit creato da loro sia attraverso il gioco sia a casa con vestiti veri e propri e pubblicarla con le hashtag #newstyleboutique e #academy.

L’appuntamento finale è fissato per sabato 6 aprile alle ore 13.45 davanti al negozio Accessorize (http://www.accessorize.it/ )in via Torino a Milano,  un pomeriggio di shopping insieme alle esperte di moda e make up italiane più famose della rete, che vi seguiranno passo passo dandovi consigli e suggerimenti per creare l’outfit desiderato.
Non mancheranno sorprese per le utenti, quindi tutti sono invitati a prendere parte a questo pomeriggio di shopping facendosi consigliare al meglio dalle blogger!
L’evento è gratuito e la partecipazione libera! Non mancate!

Milano Fashion Design: cinque giorni di eventi in piazzetta Liberty

Immagine

Ha preso ieri il via, per la seconda volta in piazza Liberty, “Milano Fashion Design”: la manifestazione, promossa dal Comune di Milano e dal Gruppo Mondadori, propone cinque giorni di moda, cultura e spettacoli. L’iniziativa è stata presentata ieri, presso la Mondadori Fashion House di piazza Liberty, dagli assessori Stefano Boeri (Cultura, Moda e Design) e Franco D’Alfonso (Attività produttive e Turismo).

“La moda è cultura, creatività, talento – ha dichiarato l’assessore Boeri – oltre che sviluppo e ricchezza per Milano, la Lombardia e l’Italia. Per questo abbiamo voluto costruire, insieme a Mondadori, una serie di scambi culturali da affiancare alle sfilate e agli eventi satellite della settimana della moda a Milano. A partire da una serie di incontri declinati al femminile, per dialogare con personalità del nostro palcoscenico culturale, come Maddalena Crippa, Valeria Magli, Lina Sotis ed Elisabetta Pozzi. Inoltre, vista la concomitanza tra il Carnevale Ambrosiano e la settimana della Moda Donna, per tutta la durata della manifestazione si esibiranno sul palco del Milano Fashion Design in piazzetta Liberty le più famose compagnie internazionali di artisti di strada partecipanti al Milano Clown Festival”.

La manifestazione vuole essere un’ importante vetrina per l’industria della moda e del design milanese.

“Milano Fashion Design è un momento importante, perché testimonia l’attenzione che le istituzioni pubbliche e, in particolare, il Comune di Milano, stanno riservando alla moda e al design”, ha spiegato l’assessore D’Alfonso. “Un comparto importante per la città e per l’Italia – prosegue D’Alfonso – che rappresenta un elemento di attrattività turistica internazionale su cui occorre investire con una ‘logica di sistema’, per rafforzare anche la competitività delle nostre imprese e del nostro territorio in cui sono attive 14.494 aziende, pari al 4,7% del totale nazionale. In particolare, il solo settore ‘industriale’ della moda a Milano è costituito da 495 imprese di gioielleria, 270 di bigiotteria, 1.031 di industria tessile, 2.649 di articoli di abbigliamento, 971 di pelletteria. Se poi consideriamo il comparto design, il peso di Milano sul dato nazionale cresce ancora di più, con 1.700 studi di architetti e tecnici (il 13,3% italiano) e circa 550 attività di design, oltre una su otto in Italia”.

Ricco il calendario di attività proposte da Milano Fashion Design, a cominciare da Valeria Magli e Lina Sotis che presenteranno “Soirée Sotis”, in scena dal 24 al 26 febbraio al Teatro Elfo Puccini. Giovedì 23 febbraio Elisabetta Pozzi, Eva Robin’s e Alvia Reale daranno voce all’opera teatrale “Tutto sua mia madre”, tratta dall’omonimo film di Pedro Almodóvar. Venerdì 24 febbraio Maddalena Crippa parlerà di “E pensare che c’era il pensiero”, scritto da Giorgio Gaber e Sandro Luporini. Mentre sabato 25 si terrà il casting per scegliere le protagoniste dei servizi moda e bellezza dei giornali, mentre domenica 26 febbraio le ragazze sfileranno sulla passerella “tutta italiana” della Fashion House: le ‘donne vere’ protagoniste della sfilata saranno 20, una per ogni Regione d’Italia, e indosseranno le creazioni di famosi stilisti.

Calendario completo disponibile su www.milanofashiondesign.it

Milano, 22-26 febbraio, piazza Liberty.

Milano Loves Fashion: tutto il Programma

Torna a Milano la settimana della Moda, con la Milano Loves Fashion 2011.

Tantissimi eventi, appuntamenti e sfilate con i più bei nomi del settore.

Ecco il programma degli eventi

Grand Opening – martedì 21 settembre alle ore 20.00 al Teatro alla Scala serata di apertura di Milano Loves Fashion con la premiere di Forsythe, lo show dedicato al coreografo statunitense William Forsythe, che vede l’etoile Roberto Bolle esibirsi assieme al Corpo di Ballo del Teatro alla Scala;

 Tribute to Fashion – martedì 21 settembre dalle 21.30, a Palazzo Marino serata di Gala alla presenza di celebrities, istituzioni e personaggi della moda per la presentazione delle bottiglie Contour di Coca-Cola Light vestite da tre grandi nomi del Made in Italy: Giorgio Armani per Armani Jeans, Massimiliano Giornetti per Salvatore Ferragamo, Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi per Gianfranco Ferré. Le dodici macro copie delle bottiglie alte 180 cm esposte nel cortile d’onore di Palazzo Marino per tutta la durata di Milano Loves Fashion, verranno battute all’asta durante la serata di Gala. Il ricavato sarà devoluto alla Fondazione Marzotto per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica.

 Light Up Fashion – da mercoledì 22 a martedì 28 settembre il gruppo editoriale RCS seleziona installazioni di video arte da proiettare sulle Porte della città.

 Salvador Dalì – mercoledì 22 settembre alle ore 20.00 a Palazzo Reale, in collaborazione con la Camera Nazionale della Moda Italiana, inaugurazione della mostra “Il sogno si avvicina”. Le opere dell’artista spagnolo tornano a Milano a distanza di cinquanta anni in una mostra che indaga il rapporto tra paesaggio, sogno e desiderio. All’interno della mostra, per la prima volta in Italia, il cortometraggio di Salvador Dalì e Walt Disney “Destino”, iniziato nel 1945 e concluso nel 2003.

 Fashion & Design 2.0 – da giovedì 23 a domenica 26 settembre due tra le riviste di punta dell’editoria nazionale di moda, Grazia e Interni, edite da Mondadori, presentano performance, installazioni e interventi a ingresso libero che evidenziano legami e contaminazioni tra moda e design. Location degli eventi  l’Ottagono, storica ‘piazza’ della cultura milanese all’interno della Galleria Vittorio Emanuele, e la bella e nascosta piazza San Fedele;

 Taste of Milano – dal 23 al 26 settembre il Parco Sempione ospita un temporary restaurant ai fornelli del quale si alterneranno i migliori chef dei ristoranti milanesi. Ogni giorno Andrea Berton, Carlo Cracco, Filippo Gozzoli, Aimo Moroni, Yoshikazu Ninomiya, Roberto Okabe, Davide Oldani, Andrea Provenzani, Claudio Sadler, Matteo Torretta, Viviana Varese  e Omar Allevi realizzano “live on stage” piatti d’alta cucina per il palato di tutti. All’interno dell’evento, il 23 settembre alle ore 19.00, presentazione del libro Mi scrivi la ricetta? I grandi della musica in cucina di Marta Tea Carpinelli.

 MITO Settembre Musica – giovedì 23 settembre dalle 22.00 a Fieramilanocity si terrà il party di chiusura della quarta edizione del festival musicale internazionale.

 OPS! – Open Schools of Fashion – venerdì 24 e sabato 25 settembre le scuole di moda milanesi (IED Moda Lab, Istituto Marangoni, Domus Academy, Naba, Istituto Secoli, Accademia di Brera, Istituto Caterina da Siena Sistema Moda, Istituto Moda Burgo) aprono le porte alla città con esposizioni, video e allestimenti che mettono in mostra l’eccellenza dei propri allievi. Oltre ad ospitare i lavori di studenti di altre scuole di moda ‘non residenti’, gli istituti milanesi offrono temporary corners dove poter acquistare le collezioni di abbigliamento e accessori di ex studenti ormai famosi.

 The Show – venerdì 24 settembre dalle ore 20.30 va in scena l’appuntamento più atteso dal grande pubblico. La piazza del Duomo più famosa d’Italia ospita la sfilata della collezione p/e 2011 di C’N’C CoSTUME NATIONAL. Un momento unico nel suo genere per gustare l’espressione più spettacolare ed esclusiva del fashion business. La serata vedrà alternarsi on stage artisti e musicisti internazionali sotto la direzione artistica di Ennio Capasa, stilista e creatore del marchio;

 Aperitivi Leonardeschi – alle ore 18.30 di sabato 25, domenica 26 e lunedì 27 la Biblioteca Ambrosiana mette in mostra le pagine del Codice Ambrosiano di Leonardo da Vinci, quel famoso Codice da Vinci che ha nutrito la fantasia di una moltitudine di lettori. Tra musica polifonica e prelibatezze culinarie preparate dello Chef Carlo Cracco dell’omonimo ristorante due stelle Michelin;

 LiveMi: Best of 2010 – sabato 25 settembre, dalle ore 16.00, piazza Duomo Red Ronnie presenta lo show musicale dedicato ai talenti emergenti della musica italiana che dal marzo 2010 si sono esibiti nella metropolitana milanese all’interno della manifestazione LIVEMI.

 SillOut – sabato 25 settembre dalle ore 22.00 il termovalizzatore Silla di Rho-Pero, insignito nel 2003 dalla Triennale di Milano con la Medaglia d’Oro dell’Architettura Italiana per la committenza privata, diventa protagonista di un’insolita festa all’insegna del divertimento sostenibile, naturale e multimediale. La musica dance dell’über dj nazionale Claudio Coccoluto si mischia alle melodie di alberi suonate dal musicista/sound designer mentre i vj set vestono le pareti dell’edificio con le immagini in esclusiva di National Geographic.

 Who is on next? – domenica 26 settembre, alle ore 21.00, in piazza Duomo public view delle collezioni premiate all’interno del prestigioso contest promosso da Vogue Italia per il sostegno di nuovi talenti internazionali del fashion design.

 100 donne di talento – martedì 28 settembr,e alle ore 16.30, a Palazzo Marino un incontro organizzato dal mensile ELLE Italia celebra l’eccellenza femminile nella moda, nella bellezza e nel design attraverso le storie di 100 donne di successo.

 Closing Event – martedì 28 settembre alle ore 19.00, Villa Reale ospita la serata di chiusura di Milano Loves Fashion, una grandiosa festa pensata e diretta dalla regista Andrèe Ruth Shammah.

Henry Cotton’s Vogue Fashion Night Out

Appuntamento imperdibile con la moda giovedì 8 settembre a Milano.

In occasione della Vogue Fashion’s Night Out Night Henry Cotton’s presenta una creazione unica nata dalla collaborazione tra il brand e l’artista Francesco de Molfetta: si tratta di una bag in limited edition con stampa british ma in materiali italiani: su un lato  la Union Jack inglese, amatissima dalla moda, i cui colori si attorcigliano nel manico e si fondono con quelli del tricolore italiano, tracciato sulla tela da tre imbianchini, ossia  i tre pescatori logo del brand trasformati per l’occasione.

Il ricavato della vendita della borsa realizzata in 300 pezzi, disponibile nella boutique Henry Cotton’s in Corso Venezia 7,  andrà a sostenere l’intervento di recupero e valorizzazione di una cascina milanese.