Haneif Kureishi: Conversazioni al Franco Parenti di Milano

teatro
Mercoledì 20 marzo, presso la Sala A del Teatro Franco Parenti di Milano il British Council, l’ente culturale britannico, in collaborazione con Teatro Franco Parenti, offre al pubblico e a tutti gli appassionati di letteratura e teatro il primo appuntamento di Creative Conversations (in Theatre) – il drammaturgo va in scena.

 Protagonista di questo incontro Hanif Kureishi, noto drammaturgo e scrittore britannico di origine pakistana. Sul palco intrecciano la conversazione con Kureishi, Arinze Kene e Evan Placey, due giovani e promettenti drammaturghi britannici ospiti del progetto Short Latitudes, Renato Gabrielli, noto drammaturgo italiano, lo scrittore e traduttore Luca Scarlini e Maggie Rose, docente di Storia del teatro inglese dell’Università degli Studi di Milano.

Gli autori risponderanno alle curiosità del pubblico sui segreti della loro arte.

 Il teatro britannico si distingue per una spiccata capacità di descrivere realisticamente la contemporaneità, attraverso un linguaggio diretto ed efficace, affrontando temi, persone e contraddizioni della nostra epoca. Nel Regno Unito, le istituzioni investono risorse per sostenere giovani drammaturghi e progetti culturali innovativi, capaci di coinvolgere le comunità locali e avvicinare un pubblico eterogeneo che includa anche giovani e minoranze. Il teatro è così uno dei principali veicoli di coesione sociale, di una nuova cultura e di un’immagine moderna del Regno Unito.

 Creative Conversations(in Theatre) è la prima di una serie di conversazioni sul tema delle Arti e della società che il British Council organizzerà nel 2013.

 

Annunci

Paradossi e Parastinchi: Il Conflitto Uomo-Donna al Franco Parenti

teatroRiflessione, dramma e commedia al Franco Parenti di Milano, con il duo comico Corrado Nuzzo e Maria di Biase che presentano Paradossi e Parastinchi, in scena dal 22 febbraio al 3 marzo 2013.

Non avere un obiettivo da raggiungere, un messaggio da lasciare ai posteri, una battaglia da combattere può diventare di per sé un gesto provocatorio?
Sì, perché Corrado Nuzzo e Maria Di Biase sono attirati semplicemente dalla “normalità” ed è attraverso l’osservazione di quest’ultima che hanno negli anni costruito il loro mondo surreale, che mette in scena situazioni con una forte carica d’ironia e autoironia, un farneticante furore barocco e uno sregolato umorismo divertente e allarmante allo stesso tempo.

In Paradossi e parastinchi Corrado e Maria inneggiano all’apoteosi della banalità e si scusano fin da subito con gli spettatori se lo spettacolo, tra conflitti di coppia, tradimenti, amori impossibili, insoddisfazioni personali, sedute psicologiche, mutui inaccessibili, recessione, cultura allo sbando e fede che vacilla, dovesse suscitare oltre che tante piacevoli risate anche qualche intelligente riflessione.

Queste ultime sono nelle avvertenze alla voce –controindicazioni-.
“ La scienza studia i pazzi, noi indaghiamo i disastri che fanno le persone normali”.

 

Kris Kristofferson in Concerto al Franco Parenti

Un appuntamento da non perdere lunedì 26 novembre 2012 al Teatro Parenti, dove si terrà il concerto di  Kris Kristofferson

Kris Kristofferson, famoso musicista country statunitense dalla carriera ormai ultraquarantennale,tornerà in Italia il prossimo autunno per un’unica data, dopo l’uscita del suo album.

 Kristofferson sarà il 26 novembre al Teatro Franco Parenti di Milano e si esibirà da solo, con la sua chitarra, per dar vita a un concerto di puro country d’autore.

Serata di Poesia Russa al Franco Parenti

Si chiama “Aria Rubata”, questa serata speciale al Franco Parenti dedicata alla Poesia Russa.

Saranno letti versi di Achmatova, Mandel’štam, Cvetaeva, Pasternak, Majakovskij, Esenin.

“Aria rubata” chiamava Mandel’štam la poesia, cui il Teatro Franco Parenti dedica l’ultima, immancabile tappa del viaggio dentro l’anima russa. In compagnia di alcuni tra i più importanti poeti italiani contemporanei, letture e interventi, narrazioni e ricordi, intermezzi musicali e contributi poetici per riascoltare e far propria l’inimitabile voce di Achmatova, Mandel’štam, Cvetaeva,
Pasternak, Majakovskij, Esenin. Una dichiarazione d’amore per la poesia e di amicizia per il pubblico che il teatro invita a brindare con un bicchiere di vodka.

Lunedì 19 marzo. ore 21.00

Esequie Solenni al Franco Parenti

Esequie Solenni al Franco Parenti dall’8 al 18 marzo 2012.

In prima assoluta il nuovo incontro tra Andrée Ruth Shammah e la drammaturgia italiana contemporanea. Esequie Solenni, il terzo capitolo della Trilogia Italiana di Antonio Tarantino, mette al centro della scena due protagonisti della politica nostrana, ma lo fa scegliendo due testimoni inaspettati: sono la vedova De Gasperi e Nilde Iotti, compagna di Togliatti, ad animare nello spirito e nel corpo la fisionomia dei due statisti. 

Nel loro dialogo ironico e a volte sprezzante si coglie il sacrificio del loro privato in maglie pubbliche, cui le due donne sono state costrette. Di qui una disincantata riflessione sul potere, come arma di soffocamento dei più elementari e puri sentimenti umani. Le due solitudini femminili, schiva la prima, militante e appassionata la seconda, gridano la loro insofferenza con toni altrettanto diversi, ma misurati e fieri, al destino di comprimarie cui sono chiamate, ricordando grandi figure mitologiche classiche. Sensibilità e passione femminile accanto a vicende politiche di primo piano del nostro paese per un percorso sorprendente e moderno: una complessa semplicità cui Andrée Shammah non può che rispondere con tutta se stessa. Come le due interpreti, Ivana Monti e Sara Bertelà, intense e profondamente coinvolte.

Elita Sunday Park: Appuntamento con la piccola Editoria il 19 febbraio

Domenica 19 Febbraio 2012, in occasione del nuovo appuntamento con il Sundaypark di Elita presso il Teatro Franco Parenti di Milano Torno Giovedì. Letterature, Arti e Filosofie 2.0 (www.tornogiovedi.it)

Invita piccola-media editoria, grande editoria, scrittori, poeti e giornalisti a discutere in un barcamp aperto a tutti che si terrà presso la Saletta Bianca del teatro. Si parlerà di: –

futuro dell’editoria cartacea e digitale

– come cambia la comunicazione e la distribuzione editoriale

– esperienze del self publishing nei suoi pro e contro

– nuove frontiere multimediali in riviste online e ucronici scenari di consorzi degli scrittori

Introducono il dibattito Fernando Coratelli, Luigi Carrozzo e Carlotta Pistone (rispettivamente Responsabili Editoriali e Responsabile Eventi di

Torno Giovedì).

Seguirà il consueto HappyHourBook offerto da

La Coloniale. Bottega del Vino (C.so Genova 19, Milano – http://www.lacoloniale.it) con degustazione, i libri degli autori di Torno Giovedì e letture sparse.

Domenica 19 Febbraio ’12 dalle ore 18.00

 

#Carilibri

 

ELita Sunday Park al Franco Parenti

Ritorna la domenica di elita Sundaypark al teatro Franco Parenti di Milano, ancora una volta trasformato in un luogo magico, multidisciplinare, una sorta di piazza al coperto per tutte le età in cui trascorrere una domenica al mese tra musica, incontri, spettacoli, food, shopping e molte altre attrazioni e novità per il suo secondo anno di vita.
Da mezzogiorno a mezzanotte la programmazione domenicale del Teatro si intreccia ad una serie di attività che spaziano dalla musica all’arte contemporanea, dalla presentazione di giovani designer al brunch, dai video ai workshop, sino all’intrattenimento pensato per i più piccoli.

Due le grandi novità per la nuova stagione:

– elita Radio: la conduzione in tempo reale e per tutta la durata della giornata dal foyer principale, con l’alternarsi di dj e amici della crew elita, ospiti improvvisati, interviste e conduzioni imprevedibili, tutto trasmesso sul neonato canale radio elita
gli spettacoli teatrali di cabaret e i reading di giovani autori a cura di Democomica sul palco del suggestivo Bistrot, l’accogliente sala già ospite di brunch e aperitivi.

Oltre alle “attrazioni”, una parte integrante del progetto è l’area market, con la proposta di brand di moda, design e ricerca, raccolti sotto il marchio elita xs’mall, nome volutamente provocatorio che gioca col fenomeno globale e impersonale dei mall, presentando piccole realtà (small) dalla grande (extra) componente creativa ed espressiva.
ogni appuntamento xs’mall presenta 30 piccole realtà selezionate e in continua rotazione, suddivise in due aree: CONTEMPORARY lo spazio riservato ai brand nuovi, progetti sperimentali o in fase embrionale dall’alto contenuto creativo e innovativo, e ICON, lo spazio dedicato ai ricercatori di vintage, ricordi, oggetti di antiquariato, pezzi d’annata introvabili, sempre selezionati con uno stile audace, mai banale.

Due vetrine importanti, sia per i creativi che per i nostalgici, che non solo vogliono vendere, ma intendono far conoscere il proprio percorso creativo e i loro mondi di ispirazione, testando il gusto e l’interesse del pubblico, senza intermediazioni.

ingresso “quasi” gratuito: 2 euro + tessera elita Club omaggio